RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
Partenza : 06/06/2017
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 12/05/2017
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Il paese fassano omaggia la corsa rosa del centenario che il 24 e il 25 maggio sarà in Val di Fassa

«Nell’edizione numero cento, il Comune di Pozza celebra il Giro d’Italia, che attendiamo tra pochi giorni in valle con un’opera, che ricorda il doppio arrivo di tappa al Gardeccia avvenuto nel 2011 e nel 1976», così spiega Fausto Lorenz, vicesindaco di Pozza e presidente dell’Apt di Fassa, l’installazione dell’11 maggio al centro della rotatoria sulla fondovalle da cui si diparte la strada che porta al paesino di Monzon e quindi al Gardeccia. L’opera propone la stilizzazione lignea delle Torri del Vajolet, che raggiungono 6 metri d’altezza, per circa 3 di larghezza alla base, arricchite dal simbolo del Giro, dai loghi di comune, Val di Fassa, Trentino e Dolomiti Unesco. E soprattutto dalle iscrizioni su ferro dei nomi dei vincitori delle tappe che hanno avuto come traguardo il Gardeccia. In entrambi i casi si tratta di ciclisti spagnoli: Mikel Nieve il 22 maggio del 2011 arrivò per primo sulla strada appena asfaltata, dopo 229 km e quasi 7 ore e mezza di gara, mentre il 9 giugno del 1976 conquistò il traguardo Andres Gandarias, dopo una salita su quella che allora somigliava molto a una mulattiera. 
Un’altra dedica al Giro, quindi, che rimarrà al centro della rotatoria anche dopo la conclusione della competizione ciclistica e che si aggiunge al “Trofeo senza fine”, imitazione in grande scala della coppa consegnata al primo classificato della corsa, installato invece da marzo nella rotatoria di Streda de Parèda a Canazei, dove si corre la volata finale della 17ª tappa del 24 maggio, dopo 219 km iniziati a Tirano. Per questa frazione e per quella del 25 maggio che muove da Moena e giunge dopo 137 chilometri a Ortisei, con il superamento di diversi passi dolomitici primo tra tutti il Pordoi, in valle si stanno definendo gli ultimi aspetti organizzativi. Recente la notifica della chiusura (nei due sensi e per entrambe le giornate) dell’arteria principale della valle che è prevista, nei diversi paesi, un’ora e trenta minuti prima del passaggio della carovana del Giro. Inoltre, a Canazei, Strèda de Pareda non sarà transitabile dalle 17 del 23 maggio, mentre il parcheggio del Navalge, quartier generale della partenza del Giro del 25 maggio, sarà chiuso sin dalle 8 del 22 maggio. In corso d’opera anche gli allestimenti di negozi, hotel e residenze, grazie anche alla distribuzione negli uffici dell’Apt di oltre 7500 palloncini rosa e 250 striscioni, sempre della stessa tinta, con la scritta ladina "Benvegnui"






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su