RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
Partenza : 02/08/2017
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 24/04/2017
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Il 24 e il 25 maggio la corsa ciclistica più amata del Belpaese sarà a Canazei e Moena, dove fervono i preparativi - e gli allestimenti rigorosamente rosa - coordinati dal comitato locale di tappa presieduto da Filippo Debertol

In Val di Fassa è scattato il conto alla rovescia per il Giro d’Italia del centenario: si avvicinano a grandi passi la 17ª tappaTirano-Canazei” (219 km) del 24 maggio e la 18ª frazioneMoena-Ortisei” (137 km) del 25 maggio. La corsa rosa attraversa per ben due volte una valle dove fervono i preparativi: «L’avvicinarsi dell’evento - dice Filippo Debertol, presidente del comitato di tappa locale - ci sprona a essere attivi ed entusiasti. Ma devo riconoscere che sin dall’assegnazione delle tappe non è mai mancata la volontà di lavorare con impegno grazie all’indispensabile contributo delle amministrazioni di Canazei e Moena, di Apt Val di Fassa, polizia municipale, vigili del fuoco volontari, Croce Bianca e Croce Rossa e di chi si è messo a disposizione del comitato e dei paesi per dare un significativo apporto alle frazioni valligiane del Giro». Un paio di tappe che possono fare la differenza in termini di classifica e su cui punta molto anche l’organizzazione della corsa «Siamo orgogliosi del fatto che il 24 maggio a Canazei il Giro vivrà un significativo sprint finale nel cuore delle Dolomiti, mentre il 25 maggio, dopo la partenza da Moena, i ciclisti dovranno superare diversi gran premi della montagna cominciando da uno dei più impegnativi di giornata: il Passo Pordoi».
Grande sport, quindi, nella cornice dolomitica: uno spettacolo che pare stia attirando a Canazei e Moena (e non solo) molti tifosi, provenienti anche da luoghi lontani come Australia e Canada, che oltre a trovare diversi hotel e negozi aperti potranno divertirsi con tante iniziative. «Abbiamo programmato una festa rosa che dura una settimana, precisamente dal 22 fino al 28 maggio. Gli ospiti avranno modo di ammirare il panorama e compiere itinerari in quota, grazie all’apertura di alcuni impianti come quelli che da Canazei raggiungono Col dei Rossi, di pedalare con il plurivincitore del Giro Gilberto Simoni e i campioni fassani dello sci, di incontrare Felice Gimondi che presenta il suo libro, di vivere le esibizioni di band “La lunga notte del Giro” a Canazei e di incoraggiare i ciclisti alla partenza di Moena, dove in quei giorni saranno presi per la gola in più occasioni». Assieme al ricco programma d’iniziative, raccolte nella brochure dedicata al Giro in Fassa in distribuzione negli uffici turistici da prima di Pasqua, anche grande attenzione agli allestimenti delle facciate delle strutture ricettive, d’abitazioni e vetrine di negozi: nei prossimi giorni, la locale Apt metterà a disposizione (su richiesta e fino ad esaurimento) migliaia di palloncini con i loghi del Giro e della Val di Fassa e duecentocinquanta striscioni (lunghi 4 metri e larghi 80 centimetri) con la scritta “Benvegnui”(benvenuti, in ladino), tutti contraddistinti dall’inconfondibile colore rosa.

In memoria di Michele Scarponi, apprezzato ciclista e vincitore del Giro d’Italia del 2011, scomparso tragicamente il 22 aprile scorso, a Canazei  il 24 aprile è stata listato a lutto il "Trofeo senza fine", realizzato per celebrare la presenza della corsa rosa il 24 e il 25 maggio in Val di Fassa.

Immagini: Archivio Apt Val di Fassa

 






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su